Visitare Bassano del Grappa

Visitare Bassano del Grappa cover

La città di Bassano del Grappa, situata ai piedi delle Prealpi, è una caratteristica cittadina del Veneto, famosa soprattutto per il suo Ponte degli Alpini che collega le due sponde del Brenta.

Le piccole case curate dai colori caldi, le opere in legno, i parchi e le montagne tutt’intorno, ne fanno una località pittoresca.  Al centro c’è il suo ponte, uno dei ponti coperti totalmente in legno più famosi d’Italia, più volte abbattuto ma sempre ricostruito. L’ultima volta furono gli Alpini alla fine della Seconda Guerra Mondiale a voler recuperare l’antica opera, seguendo fedelmente il progetto originale, di cui fu autore il famoso architetto Palladio.

Bassano del Grappa si trova infatti nel cuore delle terre del Palladio, circondata da grandi ville storiche di grande valore artistico.

Ma anche a Bassano del Grappa stessa si possono visitare opere architettoniche e musei di grande interesse culturale. Tra le altre spiccano la Torre Civica, Piazzale Cadorna e il Museo Civico, uno dei più importanti del Veneto.

All’interno del Museo Civico di Bassano del Grappa sono raccolti oltre 500 dipinti, in particolare di Jacopo dal Ponte, ma anche molti disegni e schizzi di Canova, che nacque in questi luoghi.

Sempre a bassano del Grappa si trova Palazzo Strum, dove ha sede il Museo della Ceramica, ma che già di per sé è una grande opera d’arte. Questo imponente edificio settecentesco infatti conserva splendidi affreschi e stucchi di grande rilievo.

Merita una visita anche il Museo Bonaguro di Bassano del Grappa, dove si trovano importanti collezioni geo-paleontologiche, come l’Erbario Parolini e una grande collezione zoologica, con uccelli, tigri e molti altri mammiferi provenienti da tutte le parti del mondo.