Visitare Prato della Valle

Visitare Prato della Valle cover

Il Prato della Valle, o più semplicemente il Prato, come usano chiamarlo i padovani, è la piazza più grande di Padova, da sempre il cuore pulsante della città.

Si pensa che nell’antichità abbia potuto ospitare un teatro e poi un’arena, come la sua forma ellittica farebbe pensare. Pare che i materiale dell’arena siano stati utilizzati per costruire la Basilica di San Giustino.

Nel Medioevo ha ospitato giostre e tornei e fiere d’ogni genere, come avviene ancora oggi, e le predicazioni di Sant’Antonio, patrono della città.

Prato della Valle non è solo la piazza più grande di Padova: con i suoi 88.620 mq è la seconda piazza più grande d’Europa dopo la Piazza Rossa di Mosca.

Un doppio basamento di settantotto statue, raffiguranti i personaggi più illustri della città, incornicia il canale che racchiuda l’isola Memmia, uno spazio verde collegato al resto della città attraverso romantici ponti, dove i padovani sono soliti incontrarsi e passeggiare.

Per la prima volta, in uno spazio urbano pubblico, a Padova si applicano i principi di sistemazione dei giardini patrizi privati.